La specializzazione di Meccanica è operante nei piani di studio dell'Istituto sin dalla sua fondazione, nel 1896.

La rapida evoluzione tecnologica ha mutato radicalmente l'esigenze delle industrie del settore. Il tecnico richiesto deve possedere, oggi, a fianco di una preparazione di tecnica di base, opportune e significative competenze specialistiche nel campo dell'automazione, della robotica, del CAD-CAM, dei nuovi materiali e dell'informatica.

Per far fronte a dette esigenze, l'Istituto si è dotato, oltre ai tradizionali laboratori, di una linea CAD-CAM (dalla progettazione di organi meccanici alla produzione degli stessi assistita da computer), di banchi per esercitazioni di pneumatica e oleodinamica, di un'aula CAD con 25 postazioni.