Istituto
Museo
Segreteria
TestCenter ECDL
E-Learning
Biblioteca
Genitori
HOME
   













PROFILO DEL DIPLOMATO

- Ha competenze specifiche nel campo dei materiali e delle tecnologie costruttive dei sistemi elettrici, elettronici e delle macchine elettriche, della generazione, elaborazione e trasmissione dei segnali elettrici ed elettronici, dei sistemi per la generazione, conversione e trasporto dell’energia elettrica e dei relativi impianti di distribuzione;
- Nei contesti produttivi d’interesse, collabora nella progettazione, costruzione e collaudo di sistemi elettrici ed elettronici, di impianti elettrici e domotici e sistemi di automazione;
È grado di:
- operare nell’organizzazione dei servizi e nell’esercizio di sistemi elettrici complessi;
- sviluppare e utilizzare impianti elettrici e domotici e sistemi di acquisizione dati, dispositivi, circuiti, apparecchi e apparati elettronici;
- utilizzare le tecniche di controllo e interfaccia mediante software dedicato;
- integrare conoscenze di elettrotecnica, di elettronica e di informatica per intervenire nell’automazione industriale, nella building e home automation (domotica) e nel controllo dei processi produttivi, rispetto ai quali è in grado di contribuire all’innovazione e all’adeguamento tecnologico delle imprese relativamente alle tipologie di produzione;
- intervenire nei processi di conversione dell’energia elettrica, anche di fonte alternativa, e del loro controllo, per ottimizzare il consumo energetico e adeguare gli impianti e i dispositivi alle normative sulla sicurezza;
- nell’ambito delle normative vigenti, collaborare al mantenimento della sicurezza sul lavoro e nella tutela ambientale, contribuendo al miglioramento della qualità dei prodotti e dell’organizzazione produttiva delle aziende.


RISULTATI DI APPRENDIMENTO

• Applicare nello studio e nella progettazione di apparecchiature elettriche i procedimenti dell’elettrotecnica e dell’elettronica.
• Utilizzare la strumentazione di laboratorio e di settore e applicare i metodi di misura per effettuare verifiche, controlli e collaudi.
• Analizzare tipologie e caratteristiche tecniche delle apparecchiature elettriche, con riferimento ai criteri di scelta per la loro utilizzazione e interfacciamento.
• Gestire progetti.
• Gestire processi produttivi correlati a funzioni aziendali.
• Utilizzare linguaggi di programmazione e software, di diversi livelli, riferiti ad ambiti specifici di applicazione.
• Analizzare il funzionamento, progettare e implementare sistemi automatici, impianti elettrici e domotici.

SBOCCHI PROFESSIONALI E UNIVERSITARI

I Diplomati trovano collocazione nel mondo del lavoro in aziende ricoprendo incarichi a vari livelli di responsabilità, negli studi tecnici come professionisti dell’impiantistica o come esperti di programmazione di PLC, nelle strutture pubbliche (Enel, Telecom, Trenitalia, Atm etc.).
I Diplomati possono anche proseguire con successo gli studi in ambito universitario, in particolare nei Politecnici o nelle Facoltà di Ingegneria, ma comunque possono iscriversi a qualunque Facoltà Universitaria (dove previsto dovranno superare dei test di ammissione).


Segue la tabella con le materie e le ore di lezione:

Materie tecnico-professionali e relativi laboratori:
Ore settimanali di lezione nel triennio di Elettrotecnica:
. .
. .
.
. .
.
MATERIE D’INSEGNAMENTO
3° ANNO
4° ANNO
5° ANNO
Lingue e Lettere italiane
4
4
4
Lingua straniera
3
3
3
Storia 
2
2
2
Matematica
3
3
3
Complementi di Matematica
1
1
-
Elettrotecnica ed elettronica
7(3)*
6(3)*
6(3)*
Sistemi elettrici automatici
4(2)*
5(3)*
5(3)*
TPS - Tecnologie e Progettazione di Sistemi Elettrici
5(3)*
5(3)*
6(4)*
Educazione fisica
2
2
2
Religione o attività alternative
1
1
1
*(tra parentesi le ore settimanali di laboratorio)


torna a inizio pagina

 

Istituto Tecnico Industriale "G.Omar" - B.do La Marmora 12, NOVARA
© Copyright 2007 ITI Omar. All rights reserved.